Esperimenti Visivi/3 – Formica Formica…

14 Feb


La cicala che imprudente tutta estate al sol cantò, provveduta di niente nell’inverno si trovò, senza più un granello e senza una mosca in la credenza.

Affamata e piagnucolosa va a cercar della Formica e le chiede qualche cosa, qualche cosa in cortesia, per poter fino alla prossima primavera tirar via: promettendo per l’agosto, in coscienza l’animale, interessi e capitale.

La Formica che ha il difetto di prestar malvolentieri, le dimanda chiaro e netto: “Che hai fatto fino a ieri?” “Cara amica a dire il giusto non ho fatto che cantare tutto il tempo. “Brava ho gusto; balla adesso, se ti pare.”

La cicala e la formica in versi
di Jeane de La Fontaine

Qualcuno rimarrà scnvolto dal fatto che abbia deciso di allevare formiche, trenta formiche per la precisione: No, non sono pazzo.
Ho deciso di allevare formiche a scopo di studio: ricreare un formicaio e capire come le formiche trovano ed accumulano il cibo. Cavoli… immagino di aver rovinato già l’atmosfera creata dai versi di de La Fontaine presi dal racconto di Esopo… ma chissenefrega!

Le nostre formiche sono esseri virtuali dell’ingombro di qualche kb al massimo.
Ho deciso di creare questo modello partendo da quello proposto dalla comunità di NodeBox utilizzando la libreria Ants.
Nel modello la formichina ha quattro semplici comportamenti:

  • Vagare alla ricerca di cibo
  • Seguire la traccia di feromone lasciata per ritrovare il cibo
  • Raccolgliere il cibo
  • Accumulare cibo nel formicaio
Per semplicità il formicaio, il cibo, le formiche e le tracce di fermoni sono state semplificate a forme geometriche.

Per scaricare il file cliccate sull’immagine a destra, è in formato .mov (716kb) e quindi per vederla dovete scaricarvi Quicktime.

In fondo nonostante sia una simulazione virtuale di un esserino minuscolo ci si accorge di quanto sia simile come comportamento all’uomo, in continua ricerca di risorse.
Qualche differenza, ovviamente, c’è; purtroppo non siamo capaci di accumulare così tanto come le formiche, siamo troppo poco ecocompatibili e il nostro sviluppo non si autosostiene… in poche parole consumiamo più di quel che produciamo, non siamo capaci di evolverci seguendo i ritmi della natura. In questo le formiche son più sagge di noi.

Annunci

7 Risposte to “Esperimenti Visivi/3 – Formica Formica…”

  1. dylandog 5 luglio 2007 a 18:12 #

    ciao, googleggiando sono giunto al tuo blog, da un paio di goirni sto allestendo il mio blog e indovina un po che cosa riguarda?? consigli su come allevare formiche…www.formiche.wordpress.com (si anche il mio blog su wordpress) quindi vedi che non sei un pazzo ! esistono moltissimi hobby-allevatori. In italia pochi ma in germania e in europa in generale molti. L`unica piccola differenza che io parlo di formiche REALI e non virtuali !!! Ciao!

  2. experiment101 6 luglio 2007 a 18:19 #

    Ciao!
    Ti aggiungo subito alla mia lista di link!
    Cercherò di seguire i tuoi consigli per migliorare le simulazioni!
    Complimenti per il blog!

  3. dylandog 7 luglio 2007 a 19:48 #

    Purtroppo non saprei suggerirti dei libri, la mia conoscenza deriva da una costante lettura di siti, forum e blogs sulle formiche. Comunque basta che provi a fare una ricerca su amazon…sicuramente la trovi qualche libro interessante.

  4. dylandog 7 luglio 2007 a 19:54 #

    Bella simulazione, mi piace come simuli le “strade” create che portano ad i cibi. Qualche consiglio? aggiungi la Formica Regina, non tutte le operaie vanno alla ricerca del cibo, altre sono dedite alla cura delle uova-larve-crisalidi-imago (è il ciclo base che porta alla formica) e si muovono principalmente nel nido…, poi alcune formiche muoino a causa di vari fattori (pioggie, uccelli, altre formiche nemiche, altri insetti più grossi…) beh se sia facile o difficile da realizzare non so, ma il mio sesto senso mi dice tu ce la puoi fare. Domani parto per le ferie, 2 settimane…ciao!

  5. experiment101 11 luglio 2007 a 11:39 #

    Grazie per i consigli!
    Appena avrò un po di tempo rivedrò il codice e proverò a sistemare.
    Buone vacanze!

  6. liberto 26 luglio 2007 a 18:59 #

    …anche io son arriivato per caso sul tuo blog. RIguardo al libro che cercavi prova con : “formiche” di Holldobler-Wilson.

    http://www.iononmilamento.wordpress.com

  7. gio 2 agosto 2007 a 01:35 #

    visita questo blog dedicato alla costruzione e alla gestione di un formicaio artificiale
    http://ildiodeipiccolimondi.blogspot.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: