O paghi o annegherai nella merda

27 Mag

Forse non annegheranno, ma sicuramente il senso è quello e costringerà i cittadini di Rio de Janeiro a pagare l’acquedotto nel caso abbiano superato un debito di 20000 Real (7600€).

Con “un catetere per invertire il flusso delle fognature” la Cedae, la società degli acquedotti di Rio vuole convincere i suoi debitori a pagare per l’uso delle fogne che, tra l’altro, incidono sull’80% nei costi della bolletta. Molti, infatti, preferiscono comprare l’acqua in cisterna piuttosto che usare l’acquedotto ma, per forza di cose (e di natura), la fogna la usano lo stesso.

Beh, altro che lotta all’evasione all’italiana! Questo si che è un metodo per convincere a pagare. Vi immaginate che succederebbe se un evasore fiscale in Italia si vedesse inondare di melma la casa? Altro che Moral Suasion! Fatti, non pugnette!

Via [Ansa.it]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: