“Pigs”

25 Feb

= DISCLAMER =

E’ raro che lo faccia. Cosa? Usare il mio blog per esternare i miei risentimenti verso qualcuno che appartiene alla schiera di conoscenti.
Sono certo che l’interessata non leggerà mai il suddetto post, anche se lo facesse le ho già espresso quello che andrete a leggere. Mi scuso con i miei lettori se scado nel meme personalistico che nulla ha a che vedere col tono assunto da questo blog fino ad adesso.
Il blog è anche questo, oggi però non riesco a sublimare niente. Niente Schermi, niente protezioni, niente Halftone. Scusate ancora.
Quindi se non volete leggere uno sfogo vagamente incazzato cambiate pagina o cancellate il post dall’aggregatore.

= DISCLAMER/END =

Ad AC

Ok, ora potremmo dirci chiaramente che è un tuo modo per sdrammatizzare rispetto a possibili situazioni imbarazzanti che potrebbero crearsi dopo alcune tue scelte. Va’ bene.
Però un limite all’indecenza non esiste. E’ assodato. Sai che c’è?
Che mi dispiace molto se preferisci vomitare addosso i tuoi complessi addosso alla gente invece che cercare di risolverli interiormente. Dico questo perché nelle ultime sei settimane è stato sempre un crescendo, una tragedia in divenire. Peccato. Se prima potevi permetterti di costruirti un’aura da povera martire ora è una questione di dominio pubblico, tutti ora pensano che sei quello che sei: una povera bigotta. Ok, fine. Morta li. Potevi salvare almeno la tua maschera falsa ed ignorante e risultare come sempre anestetica come solo tu sai fare, certo sarebbe stato più piacevole ma ora è finita l’epoca dell’ “Arsenico e vecchi merletti”. Quindi. Per cortesia ora evitami la tua fase psicopatica. Ah, probabilmente non mi sono spiegato bene. E’ solo un’altra tua trovata per attirare l’attenzione. Dalla fase latente sei tornata alla fase fallica e forse a quella orale. Non è la prima volta che lo fai. E’ la terza. Le precedenti si sono risolte in un nulla di fatto e tanto affetto, salvo poi rivelarsi delle immense panzane. Ora, se questa è quella vera, affidati ad uno psicologo altrimenti evitami ed evitaci ulteriori tragedie napoletane, perché alla fine non potremo far altro che additarti come “la poverina”. Quando si dice “Al lupo! Al lupo!”. Ecco. L’ho scritto.

Annunci

5 Risposte to ““Pigs””

  1. castry 26 febbraio 2008 a 13:35 #

    Che bello!
    Chi è? La conosco?
    Ti prego dimmelo in privato se non puoi quì.
    Ci spero.

  2. experiment101 26 febbraio 2008 a 14:11 #

    La situazione non è bella per niente.
    Potrei dirti che l’hai intravista ma probabilmente non te ne ricordi.
    Insomma qualche indizio:
    -complessata.
    -prova e riprova da anni ad ottenere un titolo e nun ce riesce.
    -ha una fissa terribile verso suo padre in un turbinio di odio ed amore.
    -essenzialmente è una utopista.
    -no, non è quella che pensi tu… uomodellamaliziaprofumodintesa.

  3. terrylsd 26 febbraio 2008 a 22:38 #

    Questo post mi provoca una qual sensazione di deja-vu…
    Del resto i posers sono ovunque e ce n’è per todos…buon proseguimemmo con il tuo caso umano…^^

  4. castry 27 febbraio 2008 a 12:19 #

    Profumo di intesa perchè parlo della mia vittima del mese, esponendo a chiunque mi paia minimamente esegeta ed interessato nel conoscere nuovi, desolanti e divertenti spauracchi e argomentarsi vicendevolmente , quindi questo sarebbe il mio modo di creare un’ intesa?^^

  5. experiment101 27 febbraio 2008 a 15:56 #

    @ Castry: da bravo panista della domenica butti tutto sui cinque sensi. Io parlavo di malizia. Comunque Non sò bene a chi tu ti riferisca. Spero solo che nei tuoi esperimenti sociali tu non ecceda.

    @Terry: Eh… poser, nuovo fenomeno sociale dell’era post 2.0. ‘POSER, SE LO CONOSCI LO EVITI. SE NON LO CONOSCI E’ MEGLIO!’

    Ho comunque preferito risparmiarvi le plastiche profusioni di disagio esistenziale che si sono susseguite in queste giornate e purtroppo nottate. Turbando i miei sonni e anche altro. Alla fine non ce l’abbiamo fatta più. Mandata sonoramente a cagare. I finti depressi sono la feccia. Cacchio! It’s incredible how egomaniacs can dry my balls.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: