Che faccio? Lucro?

27 Mar

 

Per la serie

«Non sono io che cerco lavoro è lui che cerca me (anche se non ci penso)»

Una voce di donna al telefono: pronto, salve, parlo con VincentKrups? (Uso il nick al posto del nome)

Io: si, mi dica.

Voce di madre, accorata: Senta sono la madre di un ragazzo che frequenta la terza di chimica all’ Itis X… lei da’ ripetizioni?

– black out totale, che faccio? –

Io: Perché… di cosa ha bisogno?

Lei, ansiosa: Mio figlio! Ha fatto i cosi di recupero ma va’ maaaaliiissssimooo, ha problemi in matematica, biologia e chimica fisica, lei darebbe ripetizioni, è disponibile?

Io: In questo periodo avrei un po’ di problemi ad organizzarmi, sono sotto esami e ho i laboratori.

[…] omissis di scuse e temporeggiamenti vari a causa dell’università […]

Io: Biologia? Ma ha il debito? (Se ha il debito con lo stesso mio prof di biologia, che è finito pure alle iene è messo male)(Chimica fisica va’ male perché ha un prof che insegna come all’università e vuole molto, lo capisco… ci son passato anche io… ma non è poi così orrendo come lo descrivono: è solo siculo e pignolo)

Lei, imbarazzata e triste: si si, e pure di matematica. Però praticamente va’ male dappertutto.

Io, tono tipo pubblicità dei prestiti: Ah… beh, vediamo quel che si può fare…

Lei, un po’ sottovoce: Lei quanto chiede all’ora? Sarebbero due ore la settimana.

– Panico generale e mò che dico? che faccio? Osiamo? –

Io: Farei dieci euro all’ora ma voglio essere sincero con lei, non ho dato ripetizioni fino ad ora, quindi penso che ci possiamo mettere d’accordo…

Lei, semisimpatica: WOOOOW! Io avevo sentito otto… comunque va’ bene… se lei riesce ad organizzarsi potremmo anche accordarci, sarebbero due ore la settimana.

[…] omissis nel quale vengo a sapere dove abita, che quest’anno ci sono i corsi di recupero, dove le chiedo se può darmi tempo una giornata per mettere a fuoco la situazione e chiedo chi è il mandante, ahem la cassandra… insomma come diavolo è arrivata al mio nominativo. ma sfruttando il sito della scuola no?! Lei lavora alla mia vecchia scuola come segretaria etc etc…

Mannaggia! Neanche un professore spifferone a cui fare riti vudù nelle notti di plenilunio!

Alla fine le prometto di chiamarla domani e di darle una risposta.

Che faccio? E’ complicato dare ripetizioni?

Annunci

4 Risposte to “Che faccio? Lucro?”

  1. buciologa 28 marzo 2008 a 13:48 #

    Evvivaaaa!^___^
    Benvenuto nel fantastico mondo dei ripetitori…vai tra! Sii te stesso..! Improvvisa..! Parlerai di capelli unti e professori pedofili! Ti apriranno mamme in pigiama coi bigodini..! Correggerai dettati con lapostropo..! Ti regaleranno profumi di Armani che non metti..! Fatti pagare a ore, come i muratori…a fine settimana avrai 40 dindi sonanti da spendere in droga e puttane…aderisci numeroso!!!

  2. experiment101 28 marzo 2008 a 14:11 #

    Il mio problema è un altro: ci ho di mezzo l’università con esami laboratori cazzi e mazzi…
    Aggiungici pure che lo studente bisognoso di ripetizioni va’ nella mia stessa scuola, lo steso indirizzo che scelsi io e segue le lezioni di quelli che furono miei professori… insomma… se alla fine lui poi va’ male mi sentirei in colpa io… che fare?

  3. cASTRY 28 marzo 2008 a 17:35 #

    Scrivi direttamente quà sul blog la ripetizione, poi lu leggerà, e domanderà semmai le cose che non gli sono chiare sempre tramite commenti ai post/lezione, praticamente apri una rubrica, risparmi tempo in trasporti, visto che nel tempo che hai passato conoscerai pure come pensano i tuoi prof, potrai facilemente inserire suggerimenti per attirare simpatie o per superare compiti, e di tanto in tanto inserire qualche battutina, ti fai un bel contratto a progetto e per qualche anno e sei a posto.

  4. experiment101 29 marzo 2008 a 18:21 #

    Alla fine ho risolto diversamente, grazie ai consigli di buciologia.
    @castry: sarebbe sarebbe buono il tuo consiglio se solo fosse possibile riassumere tutto velocemente ed in modo chiaro, questo non è possibile e quindi niente rubrica divulgativa. Resta anche un piccolo particolare: se posto delle spiegazioni, delle dimostrazioni, poi chi mi paga? Per imparare via internet per adesso ci sono i siti universitari e la wikipedia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: