Spaziosità compresse e situazioni metastabili: Posticciamente vostro VK.

29 Giu

Da buon pacconatore (leggasi bidonista) ho dato beatamente buca chiudendo ogni forma di comunicazione negli scorsi due giorni. Ma avevo dei buoni motivi. Ero a Berlino a fare foto scrause e a vendere sample tunz-tunz con un gruppo di cialtroni . Due giorni intensi e vuoti allo stesso tempo. Mi chiederete se ci ho guadagnato qualcosa: si… economicamente giusto quello che mi basta per drogarmi e andare a puttane di basso bordo. No, ho guadagnato il giusto visto che spese di viaggio e viitto erano dallo scrivente. io vorrei tanto aprire partita iva, ma è complicato e non mi serve. Per ora mi faccio pagare in nero e son contento. In definitiva però sarebbe meglio non fare questo genere di cose. Mi stanco inutilmente e mi carico di pensieri che occupano troppo la mia memoria. sono cose che non dovrei fare quando sono sotto esami. A breve avrò un esamone. Dovrà andare bene. Quindi, per adesso la formica saluta tutti e accumula per l’inverno. Nel frattempo sotto con lo studio e le persone ammesse sono solo quelle che hanno preso appuntamento con me prima di oggi. Mi spiace, ma devo ridurre le distrazioni per forza di cose.

“E se prorammi la tua vita, non t’accorgi che è già noia. La tua vita programmata è: vorrei farla finita.”

Vorrei poter rispondere “Parole Sante!” ma nella mia totale disorganizzazione devo ripartire da capo ogni volta che qualcosa salta o si interrompe quindi, ahimè, la precedenza al necessario e non al superfluo. Razionalizzare al massimo e organizzarsi al meglio delle possibilità. Se vi son sembrato cinico o troppo egocentrico chevvefrega? Io ci ho il mio univérso, i miei tempi e i miei modi. Appena posso riprendo col vecchio andazzo rivisitandolo un attimo, per evitare brutte sorprese sul lato profescional. Quindi per salvare capra e cavoli, alla fine mi tocca di far pure gli auguri posticci alla attuale filosofa di riferimento: Auguri Cazzomene! ancora 100 di questi giorni anni!

Questo post è autoreferenziale. Non l’avevate capito?

N.d.A: Se trovate questo post poco comprensibile capitemi:

Me famiglia povera, studente universitario squattrinato che scrive sul suo blog dopo aver fatto su e giù (e non essere inteso in senso bello). Essere solo esaurito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: