Bosone di Higgs

9 Set

Isterismi e innate paure della fine del mondo.

LIVE STREAMING

[link aggiornato]

Domani mattina alle 9. Vedremo se tutto ciò ha un senso.

LHC

ORE 10:25 Il primo proiettile (beam 1) è stato inserito, il sistema funziona correttamente. Nessun problema fino ad ora.

ORE 13:30 Il secondo proiettile (beam 2) non è ancora stato inserito, tra circa un’ora il sistema dovrebbe essere pronto.

ORE 13:50 Il secondo proiettile (Beam 2) è stato inserito. Procede regolarmente in senso antiorario rispetto al primo proiettile. Tutto regolare.

ORE 15:02 LHC è operativo al 100%. I due proiettili circolano correttamente, uno in senso orario, l’altro in senso antiorario. I detector funzionano correttamente. Tutto è funzionante. Inizia l’acquisizione dei dei dati per la correzione delle traiettorie in previsione della prima collisione.

# Sproloquio libero: 12.09.2008 ore 00:03 #

Ancora nessun buco nero? Io aspetto eh!

E se poi succede? Non ci saranno più giornalisti che facciano titoli apocalittico-catastrofisti.

Non ci saremo più. Non ci sarà più La stampa Italiana!

Evviva!

Il programma della P2 sarà finalemente compiuto! Alèè!

# Fine sproloquio Libero. #

 

Annunci

9 Risposte to “Bosone di Higgs”

  1. benedetto 9 settembre 2008 a 23:48 #

    potevano fare esperimenti che non debba arrecare preoccupazioni. l’umanità è carica di problematiche che questo esperimento non risolve. se si innesca un processo incontrollabile e ignorato, o non conosciuto è giusto che tutti dobbiamo soccombere perchè lo scienziato decide. se una parte di essi è scettica si è sicuri della propria competenza a tanti fenomeni che si scatenano con questa prova. se ancora non si controllano i fenomeni atmosferici questi signori decidono la strada che se sono in errore è di non ritorno. preoccupato e non curioso dell’esito che reputo inutile e rischioso. con la massima sfiducia di chi vuole decidere il rischio dell’umanità. benedetto

  2. experiment101 10 settembre 2008 a 11:29 #

    Perché controllare i fenomeni atmosferici? Che senso avrebbe lo sfruttamento del clima da parte dell’uomo? Credi che risolverebbe le problematiche dell’umanità? Io credo di no.
    io credo che questo genere di esperimenti sia, invece, utile a comprendere alcuni fenomeni, a migliorare le attuali teorie e a confutare o a migliorare alcune importanti teorie: la teoria quantistica (se si formasse un buco nero allora potremmo dire che essa è errata), l’origine della massa, l’origine dell’universo.
    Credi che all’uomo non interessi capire come si è formato tutto ciò che ha intorno o perché la materia di cui è costituito è dotata di una massa?
    In fondo non stanno facendo scontrare delle stelle in un bicchiere, stanno solo scontrando dei protoni (atomi di idrogeno ionizzato) l’uno contro l’altro cosa che avviene tutti i giorni, a più alte energie, da milioni di anni nell’alta atmosfera. Giusto per fare un paragone, l’energia in gioco nell’LHC equivale grossomodo a 40Kg di tritolo, mica a una stella che si scontra con un altra.

  3. patrizia 10 settembre 2008 a 15:38 #

    Mi spiegate a cosa servirà praticamente sapere come si è formato l’universo?
    e cosa vuol dire che la materia è composta da massa?
    e secondo voi la dichiarazione “potrebbe accadere ma non succederà (buco nero) pensate io ho 4 figli e…. del nostro caro fisico coordinatore … non è folle?

  4. experiment101 10 settembre 2008 a 15:53 #

    Intanto, per farla semplice…
    Perché pesiamo? Sappiamo di avere un peso ma non sappiamo veramente quale sia la causa della massa negli oggetti che ci circondano. Per quel che riguarda i buchi neri secondo le teorie attuali è possibile che essi si formino ed evaporino subito dopo senza arrecare danni. E’ altamente improbabile che un buco nero si formi e rimanga tale in quanto confuterebbe la teoria quantistica sulla quale si appoggia l’LHC. In ogni caso scoprire come si è formato l’universo è una delle grandi incognite dell’uomo (da dove veniamo? perché esistiamo?) e riuscire a dare una risposta del genere potrebbe essere un bel passo in avanti per la conoscenza umana. In ogni caso la tecnologia impiegata per questo esperimento verrà utilizzata per lo studio e la lotta contro il cancro ed alcune malattie ossee (alcuni studi furono già proposti da fermi); oppure i computer quantistici o il medical imaging per le diagnosi ospedaliere. In base a quel che verrà scoperto da questa macchina capiremo anche se il modo in cui abbiamo studiato la materia era corretto o è necessario riconsiderare in modo diverso le teorie fino ad ora sviluppate. Probabilmente non è folle… credo che sia sconsiderato fare dichiarazioni troppo ottimistiche, in particolar modo alla tv. Applicare il principio di cautela non sarebbe una cattiva cosa, specie nelle comunicazioni.

  5. Lithis 11 settembre 2008 a 23:43 #

    Più che altro è che la maggior parte delle persone nei due minuti scarsi nella quale qualunque tg dedica alla parte scientifica o pseudo tale , insomma quello che non riguarda il terrorizzare i poveri spettatori con qualche macabro omicidio o altre varie cose (non dico che non sia edificante mettere un pò di coscienza nella massa ma così abbiamo casalinghe spaventate chiuse a doppia mandata e ragazzine in microshorts O_O ma vallo a capire come gira il mondo…) la gente fondamentalmente non ci ha capito nulla….. o meglio, anzi peggio ognuno ha capito una cosa diversa T__T il che scusate sarò una piccola scenografa un pò sulle nuvole ma trovo ancora l’ignoranza il peggior cancro nel mondo…
    e la tv non fa che aumentarlo dando alle persona informazioni errate o parziali!

  6. roberto 12 settembre 2008 a 15:33 #

    … purtroppo molta gente ha scarsissime conoscenze scientifiche. Non è vero che le ricerche sono inutili. Molte apparecchiature diponibili derivano dalla ricerca scientifica. Usiamo in continuazione la tecnologia spaziale nella vita di tutti i giorni.Così come usiamo ogni giorno la tecnologia derivante da ricerche nel campo della fisica. Ad esempio la PET è usata in oncologia e si basa sull’emissione di positroni.. gli acceleratori lineari sono usati in radioterapia e radiochirurgia.
    ..Non mi meraviglio di questa scarsa propensione per la scienza.. siamo il popolo delle veline, dei tarocchi e del’oroscopo.

  7. roberto 12 settembre 2008 a 15:40 #

    …. a proposito..il web , come lo conosciamo oggi, è nato al Cern di Ginevra. Il merito va a
    Tim Berners-Lee, ricercatore al Cern e a Robert Cailliau, suo collega.

  8. patrizia 14 settembre 2008 a 16:39 #

    penso che una persona che non senta il desiderio di conoscere le verità ultime della vita, e cioè perchè esiste l’universo, invece che il nulla, come tutto ha avuto inizio, se ci sono altri universi oltre al nostro, se la fisica studiata finora è quella esatta o ce ne sono di alternative, se è necessaria o meno la figura di un ‘creatore’, bè, una persona così, cosa cavolo vive a fare? io sono più che felice si facciano questi esperimenti, se si devono tagliare le spese, che si taglino sugli armamenti o sui carrozzoni inutili e ipocriti come le olimpiadi..

Trackbacks/Pingbacks

  1. lhc webcast - 10 settembre 2008

    […] di Higgs ? HalftoneWebcast on LHC. Searching for Higgs’s boson and the origin of the universe. https://halftone.wordpress.com/2008/09/09/bosone-di-higgs/LHC Group: News CenterA replay of the webcast will also be archived on lhc Group&aposs website. The […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: