Archivio | Bzzers RSS feed for this section

Riassunto del Blog 2007

3 Gen

 

Nel 2007 ho (stra)parlato di…

E’ successo che…

  • è nato bl0x, e non è durato neanche un’anno…
  • ho iniziato a sperimentare con l’arte generativa
  • ho scoperto i King Cimson
  • ho arrangiato un videoclip che è andato in onda su tele Lombardia; si trattava di un concorso. Il suddetto viedoclip è stato battuto da un piccione, sicuramente è meglio così.
  • la chiesa ha avuto qualche problema con i suoi dipendenti.
  • due guru dell’informatica “leggermente scopiazzoni” si sono confrontati;
  • Ho fatto la maturità e mi sono diplomato;
  • avvenimenti dopo il diploma e occupazione assillante;
  • ho sviluppato una fobia verso i nuovi baby-consumatori;
  • son stato in un paese folle ed al contempo fantastico;
  • girare per il mondo non ti ripaga di certe cose;
  • ho cercato in modo goffo di scrivere un (breve) pezzo pirandelliano ma alla fine ho preferito sperimentare amplificando i sensi;
  • mi sono iscritto all’università.
  • ho deciso che se facessi il giornalista sarei un giornalista musicale e mi piacerebbe farlo perché potrei scrivere cose tipo questa: zero sforzo/massimo cazzeggio;
  • ho trovato il mio guru;
Poi è arrivato il 2008.

Bzzers, una community di social-consumatori in salsa 2.0

30 Set

Bzzers

Se ne è letto abbastanza di Bzzers, ma pochi hanno capito cos’è e come funziona.

Io ho provato a capirci qualcosa… se trovate inesattezze ditemi pure che correggo.

Bzzers è una comunità di persone, che utilizzano prodotti e ne parlano. La logica che sta’ dietro a questo progetto è quella di costruire una community di persone, interessate e portate a discutere assieme di determinati prodotti. Una cosa del genere l’abbiamo già vista con ciao.it: persone che comprano prodotti li recensiscono e ne discutono.

In Bzzers l’atteggiamento è diverso: E’ Bzzers stesso che fornisce i prodotti ai cyber-opinionisti-chiccheroni.

Sembrerà folle ma sistemi di questo tipo esistono già e funzionano ma fondamentalmente non creano una comunità interna alla rete, o meglio, puntano alla popolarità ed all’influenza di ciascun affiliato.

In Bzzers ogni “Bzzer” (colui che mormora, chiacchera) deve costruirsi una rete di contatti, Continua a leggere