Archivio | Scrivere RSS feed for this section

Ciclo: Previsioni del tempo

26 Mag

Ultima settimana di V. Tre giorni dalla fine.

Tutto era iniziato con una tempesta e la conoscenza di F. Pioveva a dirotto cinque mesi e ventisei giorni prima. Trionfante all’ingresso del B.B. tower. Richiesta alla reception. F chiese della stessa persona, della stessa divisione. Aveva gli occhiali appannati per il freddo. Un ingegnere. Donna. V la conobbe così: in appannamento. Pioveva e tuonava. le palme nella hall avevano un aspetto tetro e decadente.

In questi ultimi quattro giorni il caldo ha arroventato la città. Sull’asfalto era come camminare sul quarzo in corrente. Arrostivi. Verso le due il riverbero confondeva i musi delle automobili. In lontananza: sullo sfondo il Resegone, spoglio. Tre giorni. Tre.

F ora è più sicura, ha smesso con i tranquillanti.

Un nuovo corso di eventi aveva investito V, come fosse immerso nell’ossigeno puro. Ora era inebriato e teso al tempo stesso.

Venerdì è previsto sole.

Pressione

20 Apr

Continua a leggere

The lion’s rumble.

20 Apr

Come volevasi dimostrare. Ennesima battuta di arresto. Ennesimo collo di bottiglia rispetto a creatività, voglia di costruire, priorità e scadenze.

“Ehi tipo! Che ti succede?”.

Continua a leggere

Flow Control/1: Psycho Rehab

6 Apr


Si trovava in una stanza buia. Ogni sua terminazione nervosa comunicava sensazioni oscillanti di luoghi già visti. Odore, piacere, terrore dolce e salato al tempo stesso. Salivazione alterata. Dalle feritoie della finestra filtrava una luce assordante. Ogni passo che compiva in quel luogo la accecava, quasi fosse carico di fulmini e scariche statiche multicolore. L’aria pareva liquida. I suoni parevano fisici. Come se stesse volando ma coi piedi aderenti al parquet consumato, ricoperto di uno strato di polvere e mozziconi spenti. Continua a leggere

50000+ visite: Statistiche e buoni (s)propositi

29 Nov

Comunicato stampa (perché fa’ figo):

Halftone ha superato le 50.000 visite. Il tenutario non si sente una “persona méglio” per questo fatto ma in cuor suo sa’ che inizia a diventare una responsabilità scrivere qualcosa di sensato. E poi è proprio vero che tira più un pelo di figa che un carro di buoi.

Andamento delle visite da Feb 2007 a Nov 2008
Andamento delle visite da Feb 2007 a Nov 2008

Non diciamo fesserie! Si, si… sono molto contento… certo! Grazie a tutti, veramente. Grazie a Google e a Digg in particolare. Grazie a Wikio. Grazie a tutti i lettori che hanno dedicato un minimo del loro tempo per leggere post più o meno interessanti, più o meno sensati. Non è finita qui, il viaggio è ancora molto lungo! (si tocca le palle).

Cinquantamila è un gran numero, non lo nascondo… ma in fondo chissene! Se dovessi valutare la mia popolarità in base a dei numeri probabilmente entrerei nella spirale dei blog-addicted-blogstar con qualche problema di egomania. Ma cos’è un blog? Probabilmente, per chi lo mantiene e ci scrive, è anche un esercizio di coltivazione del proprio ego e vetrina per il proprio io digitale (l’avatar). Per chi legge i blog e per chi li commenta può essere una miniera di informazioni o un luogo per confrontare le proprie idee con un’altra persona, possibilmente senza fare caciara come nei forum.

Continua a leggere