Tag Archives: Gadgets

Altro che “gadgets, bondage e pelletteria”! Qui si investe in cultura! “Hai capito verme?”

2 Ott

Ci sono miei coetanei, o per meglio dire, personaggi più piccoli di me che investono capitali in gadgets dei quali potrebbero fare a meno (IMHO).Io oggi, per esempio, sono andato al CLUED della mia università a comprare un tot di libri utili al mio corso di studi ed alla mia cultura personale.Il titolo è una citazione presa da questa signora, a detta sua, implacabiele! “Hai capito verme?” Questo post non ha senso, è chiaro. Esiste per esprimere solo questo: A Salvatoreeee c’hai rotto i c*j*nii con questo iPod touch! La vita è bella perché va’ vissuta, l’attesa non è vita! Esci di casa, vai a ballare, ubriacati, divertiti e fai amicizie nella vita reale (non il social 2.0 che di social ha solo il nome). DE GUSTIBUS!

-Se non l’avete ancora capito questo post è un cicinin autoreferenziale-

Salvatore Aranzulla! Perchè non ridurti così!

Vivi la tua vita e manda a cagare Steve-faccioisoldiconlipod-GodS!

Basta… Twitter è dannoso, specie se si segue gente tipo salvoaranzulla che tratta i suoi wfollowers come la dominatrice sopraccitata (Alias: Lady Panthere).

Salvo, non ti rovinare così: non farti possedere dalla tecnologia.

Annunci

Bzzers, una community di social-consumatori in salsa 2.0

30 Set

Bzzers

Se ne è letto abbastanza di Bzzers, ma pochi hanno capito cos’è e come funziona.

Io ho provato a capirci qualcosa… se trovate inesattezze ditemi pure che correggo.

Bzzers è una comunità di persone, che utilizzano prodotti e ne parlano. La logica che sta’ dietro a questo progetto è quella di costruire una community di persone, interessate e portate a discutere assieme di determinati prodotti. Una cosa del genere l’abbiamo già vista con ciao.it: persone che comprano prodotti li recensiscono e ne discutono.

In Bzzers l’atteggiamento è diverso: E’ Bzzers stesso che fornisce i prodotti ai cyber-opinionisti-chiccheroni.

Sembrerà folle ma sistemi di questo tipo esistono già e funzionano ma fondamentalmente non creano una comunità interna alla rete, o meglio, puntano alla popolarità ed all’influenza di ciascun affiliato.

In Bzzers ogni “Bzzer” (colui che mormora, chiacchera) deve costruirsi una rete di contatti, Continua a leggere